Riflettere mai vorrei su questa vita che ti spezza in fretta gli anni ti va cambiando e poi senza una sosta mai ti va invecchiando
Bei tempi eran quelli di sceriffi e cow boy di pazze scorribande vicende brutte e belle, tutte le marachelle e va e va il tempo va

Il tempo va (Il tempo va) va forte e lo rincorre chi vent’anni ha la bella età (la bella età) desiderata e un po’ invidiata da chi ancora non l’ha
Il tempo va (il tempo va) tra gioie ed amarezze per tutti arriverà chi la passerà (chi la passerà) vorrà tornare indietro ma lo imprigiona la realtà

E intanto tutto va e chi vivrà vedrà vedrai il presente e poi ricordi belli e no, tristi pensieri ossia tanta malinconia
Vedrà persone care e amici invecchiare l’amara realtà dove nasce e perisce, tutto è chiunque si sa e va e va il tempo va

Il tempo va (Il tempo va)  va forte e i tuoi vent’anni son passati già cosi ormai (cosi ormai) quel bimbo che era in te adesso più non c’è

Il tempo va (Il tempo va) e come me lo so, tu non vorresti ma è una ruota sai (è una ruota sai) è la ruota della vita, ma al futuro sempre girerà

È una ruota sai (è una ruota sai) è la ruota della vita, ma al futuro sempre girerà
 

 © Baldo Brandi | Biografia | Contatti | Note Legali

Designed by fdigweb.it

Per offrirti una migliore visualizzazione delle nostre pagine, il sito fa uso di cookies. Proseguendo la navigazione, ne accetti l'utilizzo. Per saperne di più clicca qui.